carlino 27 dicembre12

Urbino è vuota!

              carlino 27 dicembre12

“ Nemmeno un cliente” , “..la questione è seria “,  “…Urbino è vuota” .

Possono essere molteplici i modi per attrarre i turisti, ma essere una meta culturale conosciuta in tutto il mondo,  gioca molto a favore.

Allora per quale motivo la città Montefeltresca soffre di presenze turistiche soggiornanti?

Il fenomeno negativo, come ben evidenziato dall’urbanista triestino R. Rutter, trae principalmente origine dallo squilibrio modale dei trasporti e si manifesta attraverso due aspetti del tutto controproducenti:

–     la strada quale unico sistema di trasporto per raggiungere la città, un tempo servita anche dal trasporto su rotaia;

–      la trasformazione della città d’arte e del centro, da insediamento a misura d’uomo a insediamento “a misura di   automobile e di pullman”.

                

Affidare esclusivamente all’autoveicolo privato, agli autoservizi di linea o agli automezzi a noleggio, la possibilità di raggiungere Urbino  , significa incrementare il turismo “mordi e fuggi” e l’incapacità di comprendere il reale valore del luogo visitato ed il rispetto del sito.

Il secondo aspetto sconvolge anche la fruibilità paesaggistica alterandone l’armonia .

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.