La ricetta di Arenaways per i “rami secchi”

Conferenza sul trasporto ferroviario a Roasio (VC) 1 settembre 2012

Giuseppe Arena, amministratore delegato Arenaways:

“Il futuro delle linee minori passa per il turismo; …è sbagliato ridurre le corse nei giorni festivi;… negli anni ‘80 organizzavo treni speciali, per gite fuori porta,che trasportavano fino a 300 persone con bici al seguito”

Helmuth Moroder, progettista della Merano Malles:

“.. con 2 milioni di euro a chilometro, grosso modo a quello che si spende per una strada, abbiamo ridato dignità ad una linea servita da treni lenti e puzzolenti per cui si era decisa l’eutanasia.

2,7 milioni di passeggeri trasportati l’anno: un terzo pendolari, 40% turisti, il resto gente che usa il treno nel tempo libero.

I Comuni sono stati resi responsabili delle proprie stazioni.

Il successo è stato tale che abbiamo dovuto disincentivare l’uso della bicicletta organizzando 8 punti in cui è possibile noleggiare 1600 biciclette.”

http://edizioni.lastampa.it/vercelli/articolo/lstp/16467/

http://edizioni.lastampa.it/alessandria/articolo/lstp/16538/

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.