Ferrovia Fano Urbino: missione impossibile??

Il video della linea ripulita dalla vegetazione:

http://www.youtube.com/watch?v=yJ4MoFvLnWc&feature=share&list=UUftJeLjv_H4C1YoONJO5xMQ

Anche quest’anno  abbiamo terminato di ripulire il tratto Fermignano Urbino dalla vegetazione ricresciuta  nel periodo estivo.  Il solito lavoro duro e faticoso ma che ci riempie di soddisfazione.

In questo modo abbiamo resuscitato un’ infrastruttura con opere d’arti  eccezionali ed un paesaggio straordinario.

 ”Inspiegabilmente” questa ferrovia che dalla linea Adriatica conduce ad Urbino, capitale rinascimentale che non ha bisogno di presentazioni,  viene  snobbata da chi amministra il territorio.

Probabilmente tali governanti   la preferirebbero sepolta sotto una foresta di acacie; la scomparsa totale dei binari darebbe adito alle loro teorie sul trasporto e sul turismo.

Siamo spiacenti, ma noi continueremo a evitare il degrado della ferrovia Fano Urbino perché per noi il ripristino del servizio ferroviario è una risposta seria a tanti problemi che affliggono la valle del Metauro e  Urbino nel rispetto dell’ambiente, del paesaggio.

Non è una “ missione impossibile” riaprire la Fano Urbino, è molto più difficile far cambiare la cultura della vera mobilità sostenibile.

Noi che da anni sosteniamo che il treno per Urbino è un’ occasione irrinunciabile per migliorare la qualità della vita di tutto l’entroterra  siamo indicati come nostalgici, in realtà chi avversa il ritorno del treno è un retrogrado e conservatore dell’automobile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.