Di nuovo al casello dell’Antonia

                                                                                                                                                                                                    

https://picasaweb.google.com/FerroviaFVM/DiNuovoAlCaselloDellAntonia#

Come consuetudine, a fine estate di ogni anno quando la vegetazione cessa di crescere, riprendiamo l’attività di pulizia della linea da Fermignano ad Urbino. Quest’ anno grazie ad alcune new entry il lavoro procede velocemente e in quattro sessioni di ripulitura siamo già giunti al mitico casello dell’Antonia: il casello con i binari più belli e curati d’Italia.
Di questo passo ritornermo di nuovo ad Urbino molto presto. Prima però la 14^ Festa della stazione.
Di seguito il link  e il commento del servizio di RAI 3 “Presa diretta” di lunedì 23 settembre 2013:
Ma la maggior parte degli italiani chiede soprattutto treni per percorrere brevi distanze, regionali e metropolitane veloci, che e il vero sistema circolatorio di un Paese , se il sangue non arriva dappertutto il Paese non funziona .
Secondo uno studio di CONFCOMMERCIO se noi avessimo la rete capillare che hanno i tedeschi il nostro PIL avrebbe un segno più di 20 miliardi di euro, 1,3 per cento del PIL
Se poi noi avessimo investito negli ultimi dodici anni quello che la Germania ha messo nell’ammodernamento delle proprie linee ferroviarie oggi avremmo
Più 120 miliardi di euro di PIL

            

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.