Ferrovia Valle Metauro

Il turismo ferroviario attrae!

Giovedì 02 Luglio 2015 21:02
PDFStampaE-mail

https://picasaweb.google.com/117659964362604821377/IlTurismoFerroviarioAttrae?feat=embedwebsite#

Sabato 27 Giugno, sulla linea ferroviaria del San Gottardo, si è svolto un grande evento internazionale a celebrazione della storica linea montana capolavoro dell'ingegno umano e degli storici ma potenti treni che l'hanno percorsa.

E' stata una grande festa della ferrovia, come frequentemente avviene nel paese Elvetico, cui l’associazione FVM ha voluto prendere parte con una gita ufficiale per approfondire le tematiche sul turismo ferroviario.

Partenza sabato 27 giugno alle h 8. 40 dall’italiana Luino con treno storico dell'Associazione Verbano Express con trazione elettrica per raggiungere Erstfeld ( Svizzera) dove si è immortalato l’arrivo di due treni a vapore : il primo proveniente da Francoforte  (doppia trazione) e l’altro da Zurigo ( titolare una locomotiva francese di costruzione canadese) con a bordo centinaia di turisti provenienti da tutta Europa.

 

 

Ad Ascoli il Jazz, a Macerata lo Swing, ad Urbino ‘il Requiem’ “

Giovedì 28 Maggio 2015 13:48
PDFStampaE-mail

FANO – Il nuovo treno “SWING” ATR 220 diesel dell’ Azienda polacca PESA sta effettuando in questi giorni delle corse prova sulla ferrovia Adriatica da Ancona a Pesaro. Ben 8 di questi treni entreranno in servizio entro il 2015 sulla linea non elettrificata Civitanova –Macerata-Fabriano mandando gradualmente in pensione le gloriose Aln 668 (versione moderna delle Littorine) e portando una ventata di modernità anche sulla ferrovia al servizio di Macerata.

Il parco dei nuovi treni regionali finanziati dalla Regione Marche sarà così completo: 4 treni JAZZ per le linee elettrificate e 8 treni SWING per le linee non elettrificate, da aggiungere ai 4 Minuetto in servizio ormai da alcuni anni.

Ma ancora una volta il nostro entroterra non ha lo strumento giusto per allacciarsi a queste occasioni per avere servizi moderni ed attraenti per turisti e pendolari: una linea ferroviaria funzionante Ad Ascoli si viaggia a ritmo di Jazz, a Fabriano accompagnati dai passi di un Minuetto ed ora anche a Macerata potranno spostarsi con lo Swing; il treno ad Urbino è invece un Requiem, a ricordo di una ferrovia ingiustamente sospesa e che ora lotta per affermare il proprio valore grazie ai sempre più numerosi cittadini che ne stanno prendendo consapevolezza.

 

 

Un ricordo lungo 100 anni

Martedì 12 Maggio 2015 17:10
PDFStampaE-mail

Doppio impegno per l’associazione FVM: celebrazione decennale 2005- 2015 della riattivazione della ferrovia Merano Malles (riaperta 5 maggio 2005) e Centenario 1915- 2015 della ferrovia Metaurense Fano - Fermignano ( inaugurata il 1° maggio 1915).

Non potevamo mancare al convegno organizzato lunedì 4 maggio per la ferrovia della Val Venosta, l’ing. Moroder ( progettista) e l’ing. Marco Stabile ( attuale responsabile della sicurezza e della gestione) per ben 5 volte sono stati relatori di punta ai nostri convegni. Grazie all’intelligenza ed alla lungimiranza degli amministratori della provincia di Bolzano, la loro ferrovia, ritenuta un ramo secco, è ora la spina dorsale del trasporto pubblico della Val Venosta e uno straordinario volano turistico.

Domenica 3 maggio alla stazione di Fermignano si è celebrato il centenario della ferrovia Metaurense Fano Fermignano. Per festeggiarlo era stato organizzato un concorso per le scuole primarie e secondarie di primo grado per lasciare che la fantasia e la creatività dei cittadini di domani descrivessero come vedono un'opera che fu il frutto della determinazione e dell'ingegno dei cittadini di 100 anni fa.

https://picasaweb.google.com/117659964362604821377/CelebrazioneCentenarioFanoFermignano


   

Pagina 1 di 37

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>